29 giugno 2005

PILLOLE DI SAGGEZZA

..colui che conosce tutto, ma ignora se stesso, è privo di ogni cosa.»

..SAPETE CHI L'HA DETTO?
L'ha detto Gesù, ma non c'è bisogno di essere cristiani per cogliere l'importanza di questa riflessione.
cmq ecco la frase originale
«...Il Regno di Dio è dentro di voi...
... colui che conosce tutto, ma ignora se stesso, è privo di ogni cosa.»

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sei sicura che l'abbia detta Gesù questa frase? In quale libro del Vangelo? Che versetto?

lavette ha detto...

..un po' prima di gesù cristo però c'era socrate con il suo motto del "conosci te stesso".
certo, il filosofo attribuiva un diverso significato: conosci te stesso, quello che sei come uomo, le tue paure, i tuoi limiti.
fissava dunque una grande distanza tra l'uomo e il divino. l'uomo, consapevole, avrebbe così ricercato e raggiunto la verità.
socrate esortava alla ricerca della verità, attraverso l'ironia, instillando il dubbio nei suoi discepoli, invitandoli a non sposare le sue, di dottrine, ma di cercarne di nuove, e personalissime.
questa ricerca costante era per lui la ricerca stessa della felicità, intesa come aretè (la cosa migliore).
mi scuserà il grande platone se ho fatto, della sua apologia di socrate, una pesca miracolosa nei ricordi liceali, ma "conosci te stesso" o "non ignorare te stesso", ha una valenza squisitamente a misura d'uomo. di ogni uomo, non di pochi. un'estrema fiducia nell'uomo, a prescindere da dogmi di qualsivoglia natura.