28 luglio 2005

Broadband networking via human skin


Molto presto la nostra pelle sarà una rete broadband.

La NTT, gigante giapponese della comunicazione, ha sviluppato una tecnologia "RedTatcon" che permetterà di scambiare dati attraverso la superficie della pelle ad una velocità fino a 2Mbps.

Altro che wireless!!!

Articolo di Robin Good del 21/07/05

1 commento:

GDI ha detto...

Ma se prendi un virus ti viene la pelle a buccia d'arancia???

E se una zanzara mi punge mentre sto finendo un download???

Con le smagliature c'è rischio di perdere dati???