24 novembre 2005

Era il 1914...



Sì lo so che la canta Baglioni e qualcuno
storcerà il muso, ma il testo é di Trilussa quindi beccatevi stà
Ninna Nanna della Guerra (1914)

"Ninna nanna, nanna ninna, er pupetto vò la zinna:
dormi, dormi, cocco bello, sennò chiamo Farfarello
Farfarello e Gujermone che se mette a pecorone,
Gujermone e Ceccopeppe che se regge co le zeppe,
co le zeppe d'un impero mezzo giallo e mezzo nero.
Ninna nanna, pija sonno ché se dormi nun vedrai
tante infamie e tanti guai che succedeno ner monno
fra le spade e li fucili de li popoli civili
Ninna nanna, tu nun senti li sospiri e li lamenti
de la gente che se scanna per un matto che commanna;
che se scanna e che s'ammazza a vantaggio de la razza
o a vantaggio d'una fede per un Dio che nun se vede,
ma che serve da riparo ar Sovrano macellaro.
Chè quer covo d'assassini che c'insanguina la terra
sa benone che la guerra è un gran giro de quatrini
che prepara le risorse pe li ladri de le Borse.
Fa la ninna, cocco bello,
finchè dura sto macello:
fa la ninna, chè domani rivedremo li sovrani
che se scambieno la stima boni amichi come prima.
So cuggini e fra parenti nun se fanno comprimenti:
torneranno più cordiali li rapporti personali.
E riuniti fra de loro senza l'ombra d'un rimorso,
ce faranno un ber discorso su la Pace e sul Lavoro
pe quer popolo cojone risparmiato dar cannone!"

8 commenti:

lavette ha detto...

ninnanannaniiiinnanannaaaaaaaaa
ninnanannaniiiinnanannaaaaaaaaa
bellissima!

..peccato per la premessa mb!
certo, ultimamente claudio ha dato un po' di cioXX, però ci sono tantissime canzoni meravigliose, vecchie e meno vecchie.

e a questo proposito "notti di canzoni vecchie ancora buoneee da caaantareeeeee"

si sarà capito, io il muso non lo storco affatto!
lavette (baglionifanclub)

ganesha ha detto...

Lave' ...se non ti conoscessi direi che sei proprio come quella buzzicona della collega di stanza mia!!!!
Oggi era il turno di Antonacci e Massimo Ranieri, ma s' pot'...penso che presto farò un colleghicidio.
Da domani ho deciso che se la piega continua così, mi tolgo l'anfibio e glielo spacco in testa, vediamo ...le viene ancora di portare sti' cd e di cantarli a squarciagola???? E non solo...i cd, si porta pure quella tisana puzzolente..."frutti di bosco.." dice lei mo.
Bisogna vedere da quale bosco provengono, forse da uno in prossimità di Chernobyl, visto che la puzza è radioattiva.

pp ha detto...

incredibile! quasi 100 anni, due guerre mondiali, un olocausto, un concilio vaticano, una pandemia, e diverse batteriopatie fa...e non cambia nulla...

lavette ha detto...

ganè, sei la solita!
ma ce la farò! sìsìsì ce la farò a farti ricredere!!
..e non mi paragonare claudio con antonacci!!
però, quando è giusto è giusto, sulla tisana sottoscrivo: stamattina aveva appestato tutto il corridoio!!

MB ha detto...

PP ti ricordi "Pacifica"?

pp ha detto...

e me la ricordo si'. perche'?

MB ha detto...

nella seconda edizione cantammo questa canzone

pp ha detto...

ma io non c'ero alla seconda, no?