24 gennaio 2006

"... a proposito del matrimonio!"


E' Martedì, dedico questa lezione del Professor Morrie sul matrimonio a tutte le coppie.

"Ho imparato questo a proposito del matrimonio", disse adesso. "Ti mette alla prova. Scopri quello che sei, chi é l'altra persona, e come potete o non potete adattarvi l'uno all'altro."
C'é qualche specie di regola per sapere se un matrimonio funzionerà o no?
Morrie fece un risolino. "Le cose non sono così semplici, Mitch."
Lo so.
"Tuttavia", aggiunse, "ci sono alcune norme da seguire a proposito dell'amore e del matrimonio. Se non rispetti il tuo partner, avrai un mare di problemi. Se non sai raggiungere un compromesso, avrai un mare di problemi. Se non riesci a parlare apertamente di quel che accade tra di voi, avrai un mare di problemi. E se nella vita non avete in comune una serie di valori, avrai un mare di problemi. Dovete avere gli stessi valori. E sai qual'é il più importante fra questi, Mitch?"
Dimmi.
"Che tu sia convinto dell'importanza del tuo matrimonio."

Chiuse l'argomento citando la poesia che era per lui come una preghiera: "Amatevi l'un con l'altro, o perite".


Mitch Albom

3 commenti:

ganesha ha detto...

RIPROVEVOLE DA PARTE MIA...LO SO', diciamo che sono stata "assente", per assenza intendo "in toto" anche con me stessa...(periodaccio)
Voglio ringraziarti Eli per questo post e questa lezione, più delle altre.
Queste sono sacrosante verità che, spesso, per chi ha deciso di intraprendere in due un sentiero lungo una vita si perdono di vista e vacillano; schiacciate dalla quotidianeità, dai problemi, dallo stress della routine e quant'altro.
Non riflettiamo perchè sappiamo che ci sono, ma quando vengono a mancare ci si sente perduti, lasciando un vuoto incolmabile dentro...per questo ho deciso di amare e non di perire.
Grazie ancora...
e...un benritrovati a tutti.

eli ha detto...

Ganesha, mi sei mancata...
Spero che il periodaccio sia completamente superato.
BENTORNATA!

lavette ha detto...

essì cara eli! sono proprio parole che emozionano, forse proprio per la loro grande semplicità.
graziegrazie!