11 gennaio 2007

Disoccupati!





E ora, quale ospizio li accoglierà?
(31/12/2006 - Sasso Barisano - Mt)

5 commenti:

eli ha detto...

Raccapriccianti ed infestanti!
Da un anno all'altro si moltiplicano...

pp ha detto...

ma di che si parla?

eli ha detto...

Sono peggio dei nani da giardino... I babbi natali arrampicatori spuntano da novembre e sopravvivono fino ai primi freddi di gennaio. Raramente si conosce il loro volto, gentilmente mostrano le loro terga nell'atto di arrampicarsi o strenuamente resistere abbarbicati a qualche ringhiera. Il ragno natale ricorda molto il topo d'appartamento, soprattutto se elegantemente esposto sulle amene case di Catino e Enziteto

MB ha detto...

è dall'anno scorso che in città è scoppiata questa moda di mettere sui balconi questi Babbi arrampicatori.
All'inizio era anche carino, oggi la città ne è infestata.

pp ha detto...

uhmmm...in effetti fanno un certo effetto...

"abbiamo arrivato alla frutta"