08 settembre 2005

McCartney rivela

Durante un'intervista a "Time", Paul McCartney ha rivelato: "Sento la voce di John nella mia testa". "Accade di tanto in tanto - ha dichiarato - e solo quando sto scrivendo canzoni. Così penso... che avremmo fatto qui noi? E posso sentire lui che approva o meno le mie decisioni".
Evidentemente ci sono problemi di ... trasmissione!?!

3 commenti:

pp ha detto...

Eli,

Tutto passa, e forse anche l'ispirazione. Quello che i Beatles hanno fatto e' quasi irripetibile. Forse si puo' perdonare qualcosa ai sopravvissuti del gruppo. Ho rivisto un filmato degli anni 60 in TV: Per il tipo di musica, di composizione della band, di abbigliamento erano davvero incredibili. Ho trovato sorprendente persino il sorrisino di Ringo mentre percuoteva la batteria. Uno ha preso una pallottola, un altro delle cellule maligne. Se a Paul vengono questi strani pensieri in testa e' una cosa benigna.

eli ha detto...

PP,
non era mia intenzione mettere in discussione l'eccezionalita' del passato musicale di McCartney. Ma i fasti di ieri possono diventare un fardello soprattutto se si prediligono scelte commerciali.

pp ha detto...

Ovviamente concordo al 100%.