29 giugno 2006

EMOTICONS


Ripassiamo qualche "faccina" che potrebbe aiutarci a ridurre la mancanza di espressione emotiva, qualora ne avessimo bisogno nel nostro blog...

Faccine e Significati
:-) Sono felice
:-D Sto ridendo a crepapelle (di voi)
:-( Sono triste, agitato o depresso
:[ Non è piaciuta l'ultima affermazione
:-< Depresso
:-o oH, sono stupito
:-O WOW, sono molto sorpreso
8-) Sono stupito!! (occhi spalancati)
:-I Hmmm, indifferente - Sto pensando
:-/ Hum, scettico, indeciso
:'-( Piango
:'-) Sono così contento che piango di gioia
%*} Hic, ho bevuto troppo
|-O Sto sbadigliando o russando
:-(=) Ho dei grandi denti
:-{) Ho i baffi
:-)} Ho la barba a punta
:-# Ho un'apparecchio per i denti
B-) Porto gli occhiali
:-{} Mi sono messa il rossetto
(-: Sono mancino
{:-) Porto il parrucchino
}:-( Sono triste perché un colpo di vento mi ha sollevato il parrucchino
&:-) Ho i capelli ricci
P.:-) Ho i capelli mossi
=:-) Ho i capelli ritti
@:-) Ho il ciuffo
;-) Ehiii, occhiolino!
:-pPpP Pernacchia o linguaccia
:-* Smack, mando un bacio
:-9 Yummy, mi sto leccando le labbra
:-)) HaHa, mi fai molto ridere o l'utente ha il doppio mento
:-X Le mie labbra sono cucite, non posso parlare
:-? Non capisco cosa vuoi dire
O:-) Sono un angioletto, santarellino
:)-~ Sto fumando


Infine dedicato a PP:
=|:-)= Lo Zio Sam

28 giugno 2006

sempre e solo mare...


Con il profumo salmastro
del suo canto, percezioni evanescenti...
come spruzzi di onda infranta, immobili sul cielo,
e subito nel vento dispersi.
Il vento, l'ho ascoltato... e ho cavalcato le sensazioni di una vita
il mare… dentro...intenso…

Fishioni


Eeeeeh ...vola vola vola


Vola lu piscione, nel black dipinto di black

incantesimo...


Lavette,
il mare ha sollevato la mano ed ha soffiato una brezza leggera a sussurro di una forte emozione.
Dentro...intenso come il frangersi delle sue onde.
Meraviglioso...come un incantesimo di cinque principesse salite a bordo di un sogno chiamato "Bambina", inconsapevoli...prima di oggi...che l'intensità dello stesso mare le avrebbe legate per sempre...

27 giugno 2006

Il ribelle silenzioso


Come si fa a spiegare chi era Steve McQueen?
Chi è cresciuto negli anni Cinquanta e Sessanta può, sicuramente meglio di me, spiegare il mito, l'avventura, l'onore e quant'altro Steve McQueen evocasse con il suo fascino.
Personalmente ho beneficiato della generosa TV degli anni 70 e 80, che ci faceva sognare con film come: “Lassù qualcuno mi ama”, “Blob”, “I magnifici sette”, “La grande fuga" (e' il primo di tanti film d'azione in cui Steve McQueen recita senza controfigura), “Il caso Thomas Crown”, “Papillon”, “L’inferno di cristallo” (solo per citarne alcuni)…
Una curiosità: sapete che palestra di karate frequentò Steve McQueen? No, non quella di Franco Quarto… bensì quella di Chuck Norris e di Bruce Lee prima che diventassero famosi.

26 giugno 2006



dentro.

Scusate lo sfogo!


E' quello che avrei voluto gridare al finanziere che col sorriso sulle labbra mi ha vietato di entrare nel seggio elettorale con Cookie. Ma dove sta scritto, quale legge, che regolamento lo vieta? "no, sa... mi scusi, ma... questa è una scuola" Appunto, mica è un ristorante.
E tutto si concluse all'italiana, con la presidente del seggio che mi addolciva "su non se la prenda!" Ma cazzo in qualsiasi altro paese civile posso entrare ovunque. Ricordo ancora la prima volta che timidamente chiedemmo se potevamo utilizzare la funivia con Cookie in quel di Vipiteno, un meraviglioso paesino del Sudtirolo. Il bigliettaio ci guardò come se gli avessimo chiesto: "hai mai visto la neve?" e strabuzzò ancora di più gli occhi quando chiedemmo il costo del biglietto per Cookie.
Non aggiungerò altro se non:
D'una città non godi le sette o settantasette meraviglie,
ma la risposta che dà ad una tua domanda.
Italo Calvino

23 giugno 2006

Alley Pond


C'e', in quella striscia di terra chiamata Long Island, al confine geopolitico tra il quartiere di Queens e la contea di Nassau, una piccola riserva naturale, Alley Pond, dove spesso i bambini (e non solo loro) amano osservare, tra queste acque paludose a ridosso del mare, animaletti e uccelli selvatici (qui sono riuscito a beccare una sterna in volo). Sara' per le nuvole, sara' per i colori di cielo e terra, o per che altra ragione, questa foto mi da' gioia e serenita'. Ho pensato di metterla sul blog per questo motivo, tanto relax ai miei amici blogghisti.

22 giugno 2006

Un beagle ti salva la vita


Belle, un beagle, è stata premiata a Washington per aver salvato il proprio padrone, malato di diabete, chiamando il 911 (il numero d'emergenza negli Stati Uniti). Belle, che è stata addestrata per mordere il numero 9 del cellulare e far partire una chiamata d'emergenza, è il primo cane a ricevere il VITA Wireless Samaritan Award, premio destinato a chi usa il cellulare per salvare una vita.

21 giugno 2006

Benvenuta Estate


Mentre sorseggio un buonissimo caffè (sì, oggi è proprio buono), vi sottopongo un altro test. Uhè, è il 21 Giugno, solstizio d'estate, il giorno più lungo dell'anno!

1. Metti in ordine di preferenza i 5 animali sotto elencati:
MUCCA
TIGRE
PECORA
CAVALLO
CERVO

2. Scrivi un aggettivo che descriva ciascuna delle seguenti parole:
CANE
GATTO
RATTO
CAFFÈ
MARE

3. Pensa a qualcuno (che ti conosca e sia importante per te), che possa essere relazionato ai seguenti colori (N.B. non si possono ripetere le risposte E bisogna nominare una persona per colore):
GIALLO
ARANCIO
ROSSO
BIANCO
VERDE

HAI FINITO? Scopri i risultati nei commenti.

Dedicato a S.A.R. Vittorio Emanuele ed all'ex Governatore Raffele Fitto

Ciò che mediante il danaro è a mia disposizione, ciò che io posso pagare, ciò che il danaro può comprare, quello sono io stesso, io, il possessore del danaro medesimo.

Quanto grande è il potere del danaro, tanto grande è il mio potere.

Le caratteristiche del danaro sono le mie stesse caratteristiche e le mie forze essenziali, quelle di me stesso, che ne sono il possessore.
Ciò che io sono e posso, non è quindi affatto determinato dalla mia individualità.

Io sono brutto, ma posso comprarmi la più bella di tutte le donne. E quindi io non sono brutto, perché l'effetto della mia bruttezza, la sua forza repulsiva, è annullata dal danaro.

Io, considerato come individuo, sono storpio, ma il danaro mi procura ventiquattro gambe; quindi non sono storpio.

Io sono un uomo malvagio, disonesto, senza scrupoli, sono stupido; ma il danaro è onorato, e quindi anche il suo possessore.

Il danaro è il bene supremo, e quindi anche il possederne è bene

il danaro inoltre mi toglie la pena di essere disonesto, e quindi si presume che io sia onesto.

Io sono stupido, ma il danaro è la vera intelligenza di tutte le cose; ed allora come potrebbe essere stupido chi lo possiede? Inoltre costui potrà sempre comperarsi le persone intelligenti, e chi ha potere sulle persone intelligenti non ha più intelligenza di ogni uomo intelligente?

Karl Marx (Manoscritti economico-filosofici del 1844)
* Marx commenta un brano dal Faust *

16 giugno 2006

Sonetto XXXXIII

Tutti i giorni sono notti finché non ti vedo,

e le notti sono giorni splendenti

quando i sogni ti mostrano a me.

William Shakespeare

P.S. Ely il tuo bellissimo post mi ha fatto venire voglia di poesia, questi versi sono musica. Shakespeare è unico ed è ossigeno in un pomeriggio di studio... :-)


Sonnet LVII


Essendo tuo schiavo, che altro potrei fare
se non servire le ore e i tempi del tuo desiderio?
Non ho tempo prezioso da spendere,
né servigi da rendere, finché tu non li chieda.



Né oso dolermi degli interminabili istanti,
quando, mio sovrano, guardo l'orologio aspettandoti,
né penso all'amarezza della spiacevole assenza,
allorché hai detto addio al tuo servitore.



Né oso chiedermi con il mio pensiero geloso
dove tu sia, né supporre cosa stia facendo,
ma come triste schiavo me ne sto e non penso a nulla,
se non a dove sei, a quanto felici rendi quelli
con cui ti trovi.



L'amore è talmente sciocco che di ogni tuo piacere,
di qualunque cosa tu faccia, non pensa male.



William Shakespeare

15 giugno 2006

TEST DELLA PERSONALITA'


Prendi un foglio bianco (mi raccomando bianco candido) e disegna un maialino.
Ricordati di disegnare anche il corpo...
Fatto, sicuro?
Adesso viene la cosa interessante, scopri il tuo profilo nei commenti.

11 giugno 2006

Anything goes

Nell'era degli impuniti, e' passata quasi inosservata, e certamente a livello internazionale, l'ennesima caduta di stile del NY Post, tabloid quitidiano per tasche leggere (25 cents) e mani repubblicane. All'indomani della cattura di Al-Zarqawi (morto), anche il Post, come altri quotidiani, riportava a tutta copertina, inopportuna e contro ogni regola di "guerra" e comunque di buon senso, il volto sfigurato, tumefatto del deceduto. Titolone "Gotcha" (insomma, Preso!), e nuvoletta che faceva dire, al defunto, "Warm up the virgins" (tralascio la traduzione, purtroppo molto chiara). E' impressionante che 1) Gli Americani, e certamente i NYesi, non sono persone che possano rispecchiarsi in una simile copertina; 2) persino tra coloro che comperano (e, ci crediate o no, leggono) il NY Post c'e' stata una protesta cartacea, fortunatamente pubblicata dal quotidiano (questo lascia pensare che siano stati inondati da una valanga di lettere; 3) comunque vada, domani e' un altro giorno, e chi comperava il Post continuera' a comperarlo. Con buona pace del proprietario, che se non sbaglio e' lo stesso che possiede Sky, etc...

08 giugno 2006

Bari, 18 giugno al Nordwind

Ve lo segnalo perchè ci suonano alcuni carissimi amici. Ciao.
(clicca sull'immagine per ingrandire la locandina)

Shiloh Nouvel


Shiloh non era ancora nata, e fra i magazine era già guerra per accaparrarsi la sua foto.
Adesso che la piccola di Angelina Jolie e Brad Pitt finalmente è nata, scoppia la guerra dell'esclusiva e dello spionaggio industriale fra chi ha strapagato e non è riuscito ad arrivare prima, fra chi non ha pagato e l'ha diffusa su internet, fra chi ha pagato un po' meno e l'ha pubblicata prima di tutti.
So che non stavate più nella pelle, bloggers; allora solo per i vostri occhi (oltre quelli dei lettori di Vanity Fair - da stamattina in edicola) ecco la foto esclusiva e soprattutto GRATIS!

N.B. comunque il ricavato della vendita delle foto della piccola, sarà devoluto in beneficenza.

06 giugno 2006

Italia-Germania 4-3


...palla al centro. Uno, due, tre passaggi. Fuga di Boninsegna sulla sinistra, palla al centro per Rivera che si trova praticamente la porta spalancata con il solo portiere Maier a tentare di difenderla. E' magico quel colpo di piatto, è storico, è preciso. Maier da una parte e pallone dall'altra. E' il gol del 4-3. E' il gol della vittoria. E' il gol che trascina milioni di italiani in strada e che ci regala la possibilità di andarci a giocare una finale del Campionato del Mondo. E' l'epilogo di quella che è da sempre considerata la partita del secolo. Allo Stadio Azteca di Città del Messico, in memoria di quell' incontro memorabile, fu messa una targa. La targa è ancora lì. Anche il cuore di tutti noi è rimasto ancora lì, a quell' assolato pomeriggio messicano che ha mostrato al Mondo intero il grande Cuore di una grande nazione, la nostra.


Era il 17 giugno 1970.
Fra pochi giorni si riparte, nonostante tutto, e ricomincerà a battere il cuore degli Italiani per quel colore azzurro che ci unirà tutti, bianconeri, rossoneri, neroazzurri, giallorossi.
E dimenticheremo i Moggi, i Giraudo e i Galliani, e le bollette da pagare, il lavoro da cercare, IVA, Irpef, ICI e altre storie che non ci fanno dormire.
E stapperemo birre, e sventoleremo bandiere, e bestemmieremo arbitri e allenatori, e scenderemo per le strade o rimarremo con l'amaro in bocca per un rigore mancato.
Insomma, fra pochi giorni saremo tutti Azzurri e, per una volta, lasciatemelo dire:

F O R Z A I T A L I A


05 giugno 2006

Addio Posta Ordinaria


Lo sapevate che da giugno spedire una lettera con 45 centesimi di bollo non è più possibile?
Per spedire una lettera, quindi, è "obbligatorio" acquistare un francobollo da 60 centesimi: 15 centesimi in più che dovrebbero garantire il recapito entro un solo giorno lavorativo.

E' un regalino del precedente governo, esattamente dell'allora ministro della Comunicazione Mario Landolfi.
Un'ultima chicca...Landolfi ha firmato il decreto dopo le elezioni, consapevole del fatto che gli aumenti sarebbero entrati in vigore quando lui non sarebbe più stato ministro!

01 giugno 2006

Wassup?

Era il Giugno del lontano 2005. Piovevano posts e commenti, sopra er' blog. Ora si vedono interventi saltuarii, e qualcuno (uhm?) che ne mette troppi.
"Frusc' d' scopa nova", come diceva la mia carissima nonna?
Mancanza di stimoli?
Fantasia?
Enough of PC?
Too much information (and bad too, come ammoniva profeticamente l'amministratore stesso)?

Wassup?

Buon Compleanno Norma Jean Baker


1° giugno 1926, nasce a Los Angeles Norma Jean Baker.
Oggi avrebbe compiuto ottant'anni. La sua immagine è ferma nella memoria, icona di generazioni.
Marilyn, punto.